E’ possibile proporre modifiche ad ogni singolo paragrafo cliccando direttamente sull’argomento desiderato. Una volta reindirizzati troverete nel fondo pagina lo spazio dei commenti per dare il Vostro contributo.

Linee guida inter-municipali per la diffusione delle infrastrutture di ricarica elettrica ad accesso privato e pubblico

Coordinamento:

RSE S.p.A. – Comune di Milano

Contributori:

Regione Lombardia, CLASS Onlus, Edison, ENEL, A2A, Hera.

Paragrafo 1-2

Premesse – Principale quadro normativo

 

Paragrafo 4 - Appendice tecnica

Per le spedifiche tecniche e i criteri di localizzazione si rimanda all’allegato 1 che costituisce parte integrante e sostanziale della presente sezione.

Paragrafo 6

I Comuni devono garantire che i sistemi di ricarica ad accesso pubblico presenti sul proprio territorio adottino sistemi di pagamento

Paragrafo 8

Le infrastrutture costituiscono opere di urbanizzazione primaria sul territorio comunale.

Paragrafo 3

Accesso al pubblico – Accesso privato.

Paragrafo 5

I paragrafi che seguono declinano nel merito gli orientamenti operativi da applicare negli specifici provvedimenti amministrativi

Paragrafo 7

I Comuni adeguano il regolamento edilizio prevedendo che ai fini del conseguimento del titolo abilitativo edilizio sia obbligatorio installazione e/o predisposizione a colonnine di ricarica

Paragrafo 9

Al fine di garantire in modo conveniente il riconoscimento, da parte dell’utenza, degli stalli dedicati alla ricarica elettrica e definirne in modo chiaro le modalità di utilizzo

Allegato 1

Infrastruttura di ricarica accessibile al pubblico, Ricarica Standard, Ricarica Elevata.

INDIRIZZI PER L’ANALISI DELLO STATO DI FATTO PER LA MOBILITA’ ELETTRICA

Al fine di pianificare uno sviluppo della mobilità elettrica il più vicino possibile alle esigenze di chiunque sia in possesso di veicoli alimentati ad energia elettrica, si ritiene consigliabile eseguire, in ogni comune, attente analisi dello scenario esistente, di cui se ne propone una metodologia di seguito.