E’ possibile proporre modifiche ad ogni singolo paragrafo cliccando direttamente sull’argomento desiderato. Una volta reindirizzati troverete nel fondo pagina lo spazio dei commenti per dare il Vostro contributo.

Accelerare la diffusione della mobilità elettrica attraverso misure che pongono le basi per dare al consumatore motivazioni necessarie al cambiamento culturale

Coordinamento:

Cei Cives – Comune di Firenze

 

Contributori:

Adiconsum

Paragrafo 1

La necessità di interventi al sistema della mobilità è sottolineata nella quasi totalità dei documenti programmatici della UE

Paragrafo 3

Veicoli a motorizzazione endotermica – Auto a metano – Auto diesel – Veicoli a batteria – Veicoli ibridi plug-in (PHEV) e REEV – Veicoli ibridi convenzionali (Full Hybrids HV) – Veicoli elettrici a Fuel-Cell

Paragrafo 2

Quando i mezzi elettrici raggiungeranno costi e prestazioni prossime a quelle dei mezzi endotermici (già al 2025 secondo diverse agenzie), la mobilità elettrica si affermerà senza bisogno di misure di sostegno.

Paragrafo 4

Schema di sostegno – Proposta di schema di sostegno per la diffusione della mobilità elettrica – Riflessi economici per le amministrazioni comunali – Identificazione dei veicoli –