Lingue disponibili, Available languages it

Sala Biagi

Promuovere lo sviluppo della rete di ricarica ad accesso pubblico e privato: disciplina normativa, regolamenti comunali, agevolazioni e premialità e adeguamento del Codice della Strada

9.30 – 11.00 (70 minuti + 20 minuti di dibattito)

Il Decreto legislativo DAFI (Directive alternative fuel initiative) ha introdotto in Italia numerosi obblighi, a differenti livelli, in materia di ricarica ad accesso pubblico e privato. Dopo un primo inquadramento di carattere generale, saranno illustrati i limiti e le opportunità di aver delegato al livello comunale gran parte dello sviluppo futuro delle infrastrutture di ricarica per la mobilità elettrica in una fase in cui non è sempre diffusa la necessaria conoscenza e competenza tecnica ed amministrativa. Per questo motivo si è ravvisata la necessità di costruire una metodologia comune tra amministrazioni pubbliche, partendo dalle buone prassi dei comuni più innovatori, che prepari e supporti il pubblico a gestire un nuovo capitolo delle future smart city. Saranno quindi illustrate le linee guida elaborate dal 2° tavolo di lavoro di e-MOB che si propongono di offrire ai comuni un documento standard con cui programmare in modo efficiente l’installazione delle infrastrutture di ricarica su suolo pubblico.

Modera: Regione Lombardia, D.G. Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile.

Proposta Interventi (Tot. 90 min – circa 10 min/intervento + 20 min dibattito e conclusioni):

  1.  Regione Lombardia – D.G. Infrastrutture, Trasporti e Mobilità Sostenibile – Reti Pubbliche e Mobilità Sostenibile: “Il Decreto legislativo DAFI (Directive alternative fuel initiative) e gli obblighi in materia di ricarica ad accesso pubblico e privato: a che punto siamo”.
  2. Comune di Milano – Assessorato Mobilità e Ambiente: “Ricarica ad accesso pubblico-privato: agevolazioni e premialità per gli interventi di implementazione della rete, nuove norme e adeguamento del Codice della Strada”.
  3. ANCI: “Il ruolo dei Comuni nella promozione della mobilità elettrica: gli attuali limiti della normativa nazionale e le opportunità di costruire dal basso la rivoluzione della mobilità elettrica”
  4. Agenda Agenda 21 Isola Bergamasca, Dalmine Zingonia: “Andare oltre il DAFI: gli obblighi contenuti nel Regolamento Edilizio – agevolazione per chi installa  e scomputo d’oneri – regolamentazione della sosta gratuita ” .
  5. Camera di Commercio di Milano – Monza Brianza e Lodi: “Quanto costano davvero le infrastruttura di ricarica elettrica? Uno strumento utile a tutti: il nuovo prezziario della Camera di Commercio di Milano – Monza Brianza e Lodi”.
  6. CLASS Onlus: “Non perdiamo tempo! Scambiarsi buone pratiche e accelerare lo sviluppo delle infrastrutture di ricarica: le linee guida inter-municipali per la diffusione delle infrastrutture di ricarica elettrica ad accesso privato e pubblico proposte da e-MOB”.
  7. Dibattito e conclusioni
Share This